Sono passati ben diciotto anni dal tragico incidente alle Torri Gemelle. Ricordo però che questo non fu un incidente, ma un vero e proprio attentato terroristico. La mattina dell’undici Settembre, diciannove persone presero parte parte all’attentato :appartenenti all’organizzazione al-Qà. Dirottarono ben quattro aerei. Due dei quali, si schiantarono contro le torri del Nord e del Sud, mentre un’altro fortunatamente non colpì la Casa Bianca, ma si schiantò in un campo vicino.

Questi attacchi come ricordiamo, ebbero gravissime conseguenze, tra cui la morte di oltre 2000 persone. Dopo questo attentato, l’America attaccò l’Afghanistan, con l’accusa di aver volontariamente ospitato i terroristi.

Le vittime precise, che furono colpite da spregevoli attacchi da parte di persone matte, furono 2974. Escludendo i diciannove dirottatori, quindi quasi 3000 persone. Non ci fu nessun superstite, nessuno si salvò.

Oltre alle vittime, anche molti edifici con la caduta dei 110 piani delle Torri Gemelle, furono danneggiati. Oggi sono passati ben diciotto anni e siamo qui ancora una volta a non dimenticare le vittime, che sono state colpite. #PERNONDIMENTICARE