-Buchi neri: Lo studio è davvero interessante. Secondo Una nuova ricerca giapponese, i buchi neri potrebbero possedere pianeti in orbita

Quando si parla di buchi neri, è molto facile pensare a qualcosa che risucchi tutto. Questo è vero, perché i buchi neri sono in grado di risucchiare tutto, persino la luce. Ma, secondo l’ultimo studio, non sempre è così.

La ricerca:

La ricerca è stata condotta da un gruppo di lavoro guidato da Keiichi Wada dell’Università di Kagoshima in Giappone. Secondo lo studio, i “blanet” sarebbero una nuova classe di pianeti. Pianeti, che possono formarsi attorno ai buchi neri super massicci (SMBH) nel centro della galassia. Qui, gli autori Keiichi Wada , Yusuke Tsukamoto , Eiichiro Kokubo dicono: << studiamo più dettagliatamente i processi di coagulazione della polvere e le condizioni fisiche della formazione di blanet al di fuori della linea nevosa ( rs n o w~ parecchi parsecs), in particolare considerando l’effetto dell’avanzamento radiale degli aggregati di polvere. Abbiamo scoperto che il viscoso α parametro nel turbolento disco circumnucleare dovrebbe essere inferiore a 0,04, per impedire la distruzione degli aggregati a causa di collisioni >>.

I blanet:

La formazione dei blanet non sarebbe diversa da quella dei pianeti attorno alle rispettive stelle. Gas e polveri, iniziano a fondersi a causa delle forze elettrostatiche. Alla formazione di granuli abbastanza grandi, essi iniziano ad attirarsi a vicenda dando origine ai planetesimi. E così via.

Cosa cambia, però.

ben poco, ma gli scienziati hanno scoperto che ad una particolare distanza dal buco nero super massiccio, la formazione potrebbe essere favorita dalla velocità del disco di accrescimento. La velocità del disco, inoltre, impedisce ai corpi di “sfuggire” dall’orbita.

Anche se non è stato ancora provato, oltre la frost line (vedi), ci sarebbero le condizioni ideali alla formazione di corpi celesti.

Attorno a un buco nero supermassiccio, con una massa di circa un milione di masse solari, i blanet oltre la frost line potrebbero formarsi in 70-80 milioni di anni. Avrebbero inoltre massa da 20 a 3000 superiori a quelle della Terra.

Segui la pagina twitter: https://www.futurepaper.it/