-I sondaggi elettorali per la Puglia, prevedono una vittoria del centrodestra. Non tutti i sondaggi, però-

Nel mese si Settembre, si andrà alle urne in diverse regioni. Concentriamoci in particolare sulla Puglia. Nella regione, infatti, secondo alcuni sondaggi, il centrodestra sarebbe favorito. Vedendo Raffaele Fitto in vantaggio.

I primi sondaggi provengono dagli istituti Noto e Demopolis. Essi riguardano per lo più Campania e Puglia. mentre in Campania prospera una vittoria di De Luca (centrosinistra), in Puglia la situazione è differente. Il sondaggio dell’istituto di Noto vede Fitto di Fdi al 45 %, seguito da Emiliano al 38 % e poi il M5S con Antonella Laricchia (dato Noto non presente).

Alla domanda: Quale partito preferiresti ? I pugliesi rispondono:

Per il 20,1 % il PD andrebbe bene ed Emiliano sarebbe valido, per il 19,1 % il MoVimento 5 Stelle con Antonella Laricchia è l’alternativa alla vecchia politica. Lei, infatti, ha esplicitamente dichiarato che : “il MoVimento 5 Stelle andrà alla elezioni solo, al fianco dei cittadini”. Infine, si vedrebbe la lega con il 18,1 %.

Adesso vediamo i punti programmi elettorali:

N.B. i programmi elettorali di Fitto ed Emiliano al momento non pervengono

I punti principali che il MoVimento 5 Stelle regionale Puglia presenta sono:

  • L’edilizia residenziale : “L’edilizia residenziale pubblica è per noi da intendersi quale servizio abitativo temporaneo per soggetti in difficoltà che deve puntare sulla maggiore responsabilizzazione degli inquilini. In Puglia, il settore rappresenta una “neverending story” di utenza insoddisfatta e faticosa e a volte improduttiva e insufficiente tensione verso la legalità.
  • Gli appalti pubblici : molto importanti. Secondo l’Anac oltre il 74 % degli episodi di corruzione riguardano gli appalti pubblici. “Le azioni devono essere finalizzate a garantire la trasparenza delle procedure, la pubblicità degli atti, la massima diffusione dei dati, l’efficienza dell’organizzazione delle stazioni appaltanti, la qualificazione dei soggetti coinvolti nel ciclo dell’appalto nonché la qualità delle opere e dei lavori da realizzare nell’interesse della collettività. Garantire linee guida e facilitare la diffusione di dati e atti, per questo è molto utile la collaborazione con l’Osservatorio dei Contratti Pubblici. ” 
  • Urbanistica : “Il patrimonio territoriale è il bene comune costitutivo dell’identità collettiva regionale e il governo di esso deve necessariamente collocarsi tra le priorità politiche di sviluppo e di pianificazione a livello regionale. Occorre quindi porre fine alle speculazioni territoriali ed alla cementificazione selvaggia.”
  • Politiche sociali e disabilità : dettagli su https://www.puglia5stelle.it/puglia-2020-politiche-sociali-e-disabilita/.
  • Energia : La regione con la maggiore potenza installata è proprio la Puglia, con 2.523,3 MW, seguono Sicilia e Campania, rispettivamente con 1.892,5 MW e 1.443,2 MW. Alla fine del 2018 la Lombardia è la regione con il maggior numero di impianti installati. La Puglia si caratterizza, invece, per la maggior potenza installata (estensione degli impianti)Nel Mezzogiorno la prima regione con la più alta potenza installata di impianti FER è la Puglia (10,2% della potenza nazionale, seconda a livello nazionale). Al sud primeggia la Puglia (8,3%, terza regione italiana per produzione di energia da fonti rinnovabili).
  • Sanità
  • Trasparenza alla legalità
  • Agricoltura

Ovviamente, questa è solo una piccola integrazione. Per i punti completi del programma elettorale, potete trovarli su https://www.puglia5stelle.it/programma-m5s-puglia-2020/ .

N.B. Un sondaggio elettorale non è un vangelo. La stima è fatta in base ad un numero limitato di persone. Pertanto non rappresenta la relatà.

Seguici su : Twitter, Instagram e Facebook :