Salvini, dopo l’apertura della crisi di governo ad inizio agosto , preme sul fatto che il cdx debba rimanere unito. Anche Fratelli d’Italia sarà domani in piazza Montecitorio

Domani Salvini, sarà a manifestare il proprio dissenso verso il nuovo governo in piazza Montecitorio. Lo stesso giorno in cui si voterà la fiducia. Definisce il MoVimento 5 Stelle, ormai un “piccolo pezzettino della sinistra”. Salvini vuole correre alle urne, così da poter “liberare il paese da governi non eletti” . Durante la sua intervista presso il Giornale, Salvini ha principalmente detto che tra stare in piazza o stare in parlamento non c’è differenza. La cosa più importante da lui detta è stata rivolta a Berlusconi :Gli alleati rimangono alleati!.

Questo perché Forza Italia, domani, sarà in parlamento a fare il proprio lavoro, e a rappresentare i milioni di Italiani, a cui non piace questo governo. Salvini inoltre lo invita a mettere davanti “la squadra” e non gli interessi di partito. Evidentemente Salvini preme in un centrodestra unito, per eventuali elezioni anticipate.

Di elezioni però, si parlerà a breve infatti ci saranno le elezioni regionali in Umbria, il 27 ottobre. Salvini ha affermato di voler liberare le regioni d’Italia dal PD, e per questo il centrodestra deve rimanere sempre unito.

Giorgia Meloni, invece dice:Noi di Fratelli d’Italia e tutti gli Italiani che vorranno prenderne parte, scenderemo in piazza per un governo non voluto dagli italiani. La destra ha sempre vinto in questi ultimi anni e ci ritroviamo il governo più a sinistra della storia. Inoltre fa un appello fin dall’inizio di questa crisci di governo: Che si torni al voto, e che si rispetti la volontà popolare.

Il governo giallo-rosso è nato. Domani, dopo aver avuto la fiducia a favore del nuovo governo partirà con i suoi punti a partire dal taglio di 345 parlamentari.

Centrodestra( a destra Meloni, al centro Salvini, e a sinistra Berlusconi)